Acquamarina

Acquamarina

Acquamarina

Proprietà dell’Acquamarina in Cristalloterapia

L’Acquamarina è una pietra legata principalmente alla comunicazione ed alla sincerità.
Voglio ricordare che quando si parla di comunicazione non si intende solo con chi ci sta attorno, ma anche e soprattutto con noi stessi! L’Elemento Acqua a cui è collegata infatti porta a fare chiarezza interiore riguardo ogni situazione di vita.
Proprio per questi è definita “La pietra della Verità“, in quanto consente di arrivare ad una comunicazione onesta noi stessi, oltre che con le persone che abbiamo attorno.
Ricorda però che nessuna pietra lavorerà al posto tuo: la volontà personale di cambiamento è sempre un elemento fondamentale!

Se vuoi approfondire la Cristalloterapia
iscriviti al mio CORSO con lezioni private!

Caratteristiche

Composizione: Ciclosilicato di Berillio e Alluminio
Famiglia: Berilli
Processo litogenetico: Magmatico
Sistema cristallino: Esagonale
Colore: Azzurro che può tendere al verde acqua o all’incolore
Chakra: 5° (Vishuddha)
Elemento: Acqua
Divinità associate: Frigg, Brigit, Dana, Oshun
Uso in Cristalloterapia: Sincerità, Comunicazione chiara, Fedeltà, Creatività, Timidezza
Sognare l’Acquamariuna o esserne attratti: Bisogno di comunicare le proprie insicurezze e di essere ascoltati; necessità di esprimersi per chi si è veramente; voglia di viaggiare per mare; volgere l’attenzione all’Elemento Acqua in tutte le sue forme.

Forse non lo sapevi, ma GEA realizza
gioielli fatti a mano con Acquamarina

Benefici per il corpo Acquamarina

In linea generale, l’Acquamarina lavora sui disturbi al sistema respiratorio, e su tutta la zona del collo: gola, denti, gengive, nuca, orecchie. Essendo collegata all’Elemento Acqua armonizza inoltre le acque interiori e tutti i fluidi del corpo.
Ti consiglio però di leggere questo articolo che ho scritto a riguardo, per comprendere bene il senso della Cristalloterapia usata a livello fisico.

Benefici per la mente e le emozioni Acquamarina

Acquamarina grezza

A livello mentale ed emotivo l’Acquamarina aiuta a superare timidezza, paure e fobie legate ad eventi passati.
E’ una pietra che porta pace, gioia e felicità, specialmente nelle relazioni poichè aiuta a risolvere i problemi di comunicazione e ad esprimere le proprie emozioni liberamente ed onestamente.

L’Acquamarina agevola l’espressione creativa ed è infatti indicata, assieme alla Labradorite, per chi lavora nel settore artistico (cantanti, scrittori, pittori, ecc.). Essa infatti permette di esprimere apertamente il proprio talento e di comunicare chiaramente il proprio pensiero senza ansia o timore di giudizio.

L’Acquamarina elimina la confusione mentale ed aiuta a discernere il vero dal falso, proteggendo dalla ricezione di messaggi subliminali dannosi (ad esempio quelli della TV e delle pubblicità).

Benefici per lo Spirito

L’Acquamarina conferisce purezza a chi la indossa, ed incoraggia ad esprimere il lato sensibile della personalità.
Favorisce la crescita interiore, la lungimiranza e la realizzazione e dei propri desideri. Accresce il proprio legame cosciente con l’Io superiore e porta chiarezza mentale.
Stimola la sincerità, favorisce il rilassamento (soprattutto in meditazione), la leggerezza d’animo e la tranquillità.
Aiuta chi la indossa ad evolvere attravero un’onesta introspezione: l’Acquamarina mostrerà ciò che serve al momento opportuno.

Acquamarina

Leggende sull’Acquamarina

Il suo nome deriva dal latino “Aqua marina” che significa semplicemente “Acqua del mare”, e non viene certo difficile immaginarne il motivo.
Il suo evidente legame con l’Elemento Acqua la rese celebre come pietra protettrice dei marinai. Essi credevano infatti che la pietra potesse proteggerli dall’annegamento durante i viaggi via mare, e i pescatori la portavano sempre con sè per avere fortuna nella pesca.
In Italia l’Acquamarina è stato uno dei più gettonati regali di nozze in quanto assicura amore e felicità nel matrimonio.
Secondo altre leggende questa pietra insegna a distinguere il vero dal falso, l’amico dal nemico.

Purificazione e ricarica Acquamarina

Anche i Cristalli hanno un’anima! Ci donano la loro energia per aiutarci ma ogni tanto bisogna lasciarli riposare e rigenerare…
Il miglior modo è lasciarli a contatto con la Natura, ossia a contatto con gli Elementi. Ma attenzione: non tutte le pietre gradiscono lo stesso trattamento!
Alcune sono più affini alle energie ricettive lunari, altre esigono quelle attive solari. Ad ogni modo bisogna tener conto anche della composizione mineralogica della pietra stessa in quanto alcuni trattamenti rischiano di rovinarla.

Per purificare l’Acquamarina vi consiglio di lasciarla appoggiata su del sale grosso per un giorno, oppure di metterla a contatto con la Terra per scaricare tutte le vibrazioni accumulate. In questo modo si riequilibrerà in modo naturale.
In alternativa potete risciacquarla sotto acqua corrente mentre ne visualizzate la liberazione dalle energie negative accumulate. Poi asciugatela bene e lasciatela uno o più giorni all’aria aperta, meglio se non esposta direttamente ai raggi solari.
Leggi il mio articolo in cui spiego meglio tutte le fasi della purificazione e ricarica delle pietre.

[Torna al menù di Cristalloterapia]

NOTA: GEA NON USA NESSUN SOCIAL
pertanto se vuoi restare aggiornata/o sulle attività

Shop

Ecco tutti i Bracciali e i ciondoli con Acquamarina che trovi sul mio sito.
Clicca sulle foto per andare alla relativa collezione!

  • Ciondolo Acquamarina naturale

I commenti sono chiusi.