Ametrino

AMETRINO

 

[Torna al menù di Cristalloterapia]

IN COSTRUZIONE

Caratteristiche

Cos’è: Biossido di Silicio ametista
Famiglia: Quarzi
Sistema cristallino: Trigonale
Colore: Viola e Giallo
Chakra: 3° (Plesso solare) e 7° (Corona)
Uso in Cristalloterapia: Meditazione, Protezione psichica, Introspezione, Sogni rivelatori

Proprietà dell’Ametrino

Ricorda però che nessuna pietra lavorerà al posto tuo: la volontà di cambiamento e guarigione è sempre un elemento fondamentale!

Corpo

 

Mente

 

Spirito

 

Leggende sull’Ametrino

 

Purificazione e ricarica Ametrino

Anche i Cristalli hanno un’anima! Ci donano la loro energia per aiutarci ma ogni tanto bisogna lasciarli riposare e rigenerare…
Il miglior modo è lasciarli a contatto con la Natura, ossia a contatto con gli Elementi. Ma attenzione: non tutte le pietre gradiscono lo stesso trattamento!
Alcune sono più affini alle energie ricettive lunari, altre esigono quelle attive solari. Ad ogni modo bisogna tener conto anche della composizione mineralogica della pietra stessa in quanto alcuni trattamenti rischiano di rovinarla.

Per purificare l’Ametista vi consiglio due modi: il primo consiste nel lasciarla sotto sale grosso per un giorno intero, oppure metterla a contatto con la Terra per scaricare tutte le vibrazioni accumulate e riequilibrarsi.
In alternativa potete risciacquarla sotto acqua corrente mentre ne visualizzate la liberazione dalle energie negative accumulate. Poi asciugatela bene e lasciatela uno o più giorni all’aria aperta, meglio se non esposta direttamente ai raggi solari.

Shop

Ecco tutti i bracciali e i ciondoli con l’Ametrino che trovi sul mio sito.
Clicca sulla foto per andare alla collezione!

I commenti sono chiusi.