Celestina

CELESTINA

Cristallo di Celestina

[Torna al menù di Cristalloterapia]

Caratteristiche

Cos’è: Solfato di Stronzio celestina
Famiglia: Solfati
Sistema cristallino: Rombico
Colore: Celeste
Chakra: 5° (Gola) e 7° (Corona)
Uso in Cristalloterapia: Meditazione, Evoluzione interiore, Alta spiritualità, Calma mentale

Proprietà della Celestina o Celestite

La Celestina ha una vibrazione molto alta ed è una delle pietre spirituali per eccellenza, che può aiutare la comunicazione col proprio Sé superiore.
Il suoi Elementi sono l’Acqua e l’Etere, che riguardano la sfera emotiva e quella spirituale (amore, compassione, riconciliazione, ispirazione).
Ricorda però che nessuna pietra lavorerà al posto tuo: la volontà di cambiamento e guarigione è sempre un elemento fondamentale!

Geode di CelestiteCorpo

L’energia calmante della Celestina aiuta il corpo a rilassarsi e a rilasciare lo stress della giornata. In questo senso è utile per alleviare il mal di testa e i dolori fisici, specialmente quelli che riguardano le spalle, il collo, gli occhi, le orecchie e la gola. In quest’ultimo caso è ottima per chi soffre di ipotiroidismo in quanto equilibra le funzioni della tiroide.

La Celestina equilibra le energie Yin e Yang del corpo, ed è quindi utile quando si è molto stanchi e non ci si riesce più a concentrare.
Come solfato invece è utile per trattare infezioni che portano ad uno stato febbrile, facilitando l’eliminazione delle tossine.

Mente

Se portata al chakra della gola, la Celestina dona maggiore consapevolezza, chiarezza nel comunicare, serenità ed onestà, favorendo così la libera espressione creativa.
Aiuta inoltre a superare i propri limiti mentali e le preoccupazioni che impediscono l’apertura a nuove idee.

La sua capacità di placare i continui pensieri della mente aiuta a combattere gli stati di squilibrio ed angoscia. Favorisce inoltre obiettività e veduta d’insieme nelle situazioni problematiche, in modo da poterle risolvere in modo molto pragmatico.
Donando speranza ed ottimismo, predispone ad un animo positivo, aiutando così a superare la tristezza e il dolore.

La Celestina trasmette una visione di pacifica interazione con tutti gli aspetti e gli esseri dell’Universo. Possiede inoltre la virtù di favorire la comprensione dello scopo della nostra esistenza.
E’ anche un’ottima pietra per la meditazione o per chi soffre di insonnia in quanto favorisce il silenzio mentale. In questo caso è utile tenere un geode sul comodino.

Cristalli di CelestinaSpirito

La Celestina risveglia la spiritualità aiutando le persone ad adattarsi a stati di coscienza più alti tramite la comunicazione con il proprio spirito guida (o angelo custode).
Essa induce infatti una pace interiore che risveglia la ricettività ai messaggi dei regni angelici.
Attivando il chakra della corona favorisce canalizzazioni, sogni, intuizioni ed agevola il viaggio astrale.

La Celestina promuove l’integrazione della struttura fisica con quella spirituale, creando guarigione attraverso la sintonia con l’amore universale.
Allo stesso modo apre a nuove forme di convivenza con il prossimo ricercando armonia e condivisione.

E’ una pietra simbolo di Fede e Speranza, due qualità fondamentali per vivere al meglio il presente, con un occhio positivo al futuro.
La Celestina trasforma il dolore in esperienza e saggezza, purifica e rigenera l’aura, accelera l’evoluzione spirituale e apporta un senso generale di sicurezza.
Insomma, è una delle pietre con la vibrazione più alta che potete indossare quando avete intenzione di fare un serio lavoro a livello vibrazionale.

Leggende sulla Celestina

Chiamata anche Celestite, il nome Celestina deriva dal latino “Caelestis” che significa “Celeste“, colore che da sempre richiama i cieli superiori e il paradiso. Si credeva infatti fosse stata creata da cori di Angeli.
In tempi più recenti si è detto sia collegata alle Pleiadi e che la pietra detiene la saggezza celeste. In effetti è una pietra che porta pace ed armonia con l’Universo.

Purificazione e ricarica Celestina

Anche i Cristalli hanno un’anima! Essi ci donano la loro energia per aiutarci ma ogni tanto bisogna lasciarli riposare e rigenerare.
Il miglior modo è sempre lasciarli a contatto con la Natura, ossia a contatto con gli Elementi dai quali provengono.
Ma attenzione, non tutte le pietre gradiscono lo stesso trattamento: alcune sono più affini alle energie “Yin” lunari, altre esigono quelle “Yang” solari. Ad ogni modo bisogna tener conto anche della composizione mineralogica della pietra stessa, in quanto alcuni minerali sono più sensibili di altri, chi all’acqua, chi ai raggi solari.

Potete purificare la Celestina risciacquandola sotto acqua corrente mentre ne visualizzate la liberazione dalle energie negative accumulate, per poi asciugarla bene e lasciarla uno o tre giorni all’aria aperta così che stia a contatto (meglio se non diretto) con la luce solare. Anche la luce lunare va benissimo in quanto è una pietra collegata alle energie sottili e spirituali.
Altrimenti potete lasciarlo sotto sale grosso per una o tre notti, o anche lasciarlo a contatto con la Terra per scaricare tutte le vibrazioni accumulate (attenzione solo che non abbia appena piovuto e sia umida).

Shop

Ecco tutti i bracciali e i ciondoli con l’Angelite che trovi sul mio sito.
Purtroppo è difficile trovare la Celestina in perline, ma l’Angelite è la sua degna sostituta.

Clicca sulla foto per andare alla collezione!

  • Bracciale Angelite e Citrino

I commenti sono chiusi.