Pirite

PIRITE

Pirite

Vuoi provare l’esperienza di un trattamento di Cristalloterapia?
LEGGI QUI

Caratteristiche

Cos’è: Solfuro di Ferro
Famiglia: Solfati
Colore: Oro
Chakra: 3° (Plesso solare) e 7° (Corona)
Uso in Cristalloterapia: Pulizia e Rafforzamento dell’Aura, Ottimismo, Abbondanza

Proprietà della Pirite

La Pirite simboleggia il Sole ed è ottima per il bilanciamento ed il rafforzamento dell’Aura.
Il suo Elemento è il Fuoco, che riguarda la sfera dell’energia, della Luce e della purificazione.
Data la grande somiglianza con l’Oro, sin dai tempi più antichi essa veniva considerata un talismano in grado di attrarre la buona sorte ed il denaro.

Per onestà intellettuale ci tengo sempre a precisare che le informazioni sulle pietre vengono sempre date a scopo conoscitivo e, diciamo, “scolastico”. I reali effetti e benefici sono sempre strettamente personali e quindi verificabili soltanto con l’utilizzo diretto in meditazione, in ambienti (casa, lavoro, ecc.) oppure indossandoli come gioielli. In ogni caso, nessuna pietra lavorerà al posto tuo: senza volontà di cambiamento o guarigione, resterai sempre quello/a che sei.

Pirite cubica

Corpo

La luce della Pirite migliora le difese immunitarie dell’organismo, sviluppa forza fisica ed aiuta contro le infiammazioni in generale.
Non è una pietra ad uso prettamente fisico, ma i suoi benefici sull’aura portano comunque come conseguenza un miglior benessere generale.

Mente

Il suo sistema cristallino cubico la rende una pietra perfetta per portare ordine mentale.
Offre inoltre a chi la indossa energia e stabilità, porta ottimismo, stimola l’intelletto e aiutare a trasformare il pensiero in azione. Aiuta ad accettare i cambiamenti che sopravvengono nella vita operando anche sulla sfera emotiva, debellando paure, dubbi, pensieri negativi, preoccupazioni e frustrazione.
E’ particolarmente indicata per chi sta ricercando un po’ di dinamismo nella propria vita.

La Pirite fa prendere coscienza della vera natura di sè stessi e mette in luce gli aspetti positivi e negativi della propria personalità, per poter poi essere affrontati ed elaborati.
Induce così il soggetto a rivelare i suoi lati nascosti, rendendolo nel tempo una persona leale ed aperta nei confronti del prossimo.

Spirito

La Pirite viene più che altro utilizzata in Cristalloterapia per lavori avanzati sull’aura e sul Chakra della corona.
E’ tuttavia utile in meditazione perchè protegge dalle interferenze esterne e illumina l’aura con la sua luce dorata, simbolo di purezza ed elevazione.

La Pirite è ottima anche come guida spirituale nei cammini di evoluzione personale.
Essa lavora sulle emozioni represse, portando Luce, conforto e chiarezza nel proprio animo, e permettendo così la risoluzione di conflitti interiori. La propria vera personalità emergerà in tutte le sue sfaccettature, lasciando esprimere tutta la creatività e le emozioni in un armonico fluire.

Cubo di Pirite

Leggende sulla Pirite

Il termine Pirite deriva dal greco “Pyros” ossia “Fuoco“: infatti, se la si percuote con un pezzo di metallo, essa genera scintille (da qui il nome “Pietra focaia“).
Poichè si pensava che contenesse realmente del fuoco al suo interno, è stata usata per la produzione di amuleti protettivi o, a fini terapeutici, per riscaldare il corpo.

A causa del suo colore simile all’oro, con cui spesso veniva confusa, la Pirite era nota nel Medioevo come “l’oro degli stolti”.

I francesi invece la chiamano “Pierre de Sante”, che significa “Pietra della salute“, data la forte convinzione già prima del Medioevo dei suoi effetti positivi per la salute in generale.

Purificazione e ricarica

Anche i Cristalli hanno un’anima! Ci donano la loro energia per aiutarci ma ogni tanto bisogna lasciarli riposare e rigenerare…
Il miglior modo è sempre lasciarli a contatto con la Natura, ossia a contatto con gli Elementi. Ma attenzione: non tutte le pietre gradiscono lo stesso trattamento, alcune sono più affini alle energie Yin lunari, altre esigono quelle Yang solari. Ad ogni modo bisogna tener conto anche della composizione mineralogica della pietra stessa in quanto con alcuni trattamenti si rischia di rovinarle.

Per purificare la Pirite potete risciacquarla sotto acqua corrente mentre ne visualizzate la liberazione dalle energie negative accumulate, per poi asciugarla bene e lasciarla uno o tre giorni all’aria aperta così che stia a contatto (meglio se non diretto) della luce solare.
Altrimenti potete lasciarla sotto sale grosso per una o tre notti, o anche lasciarla a contatto con la Terra per scaricare tutte le vibrazioni accumulate.

Shop

Nelle mie collezioni trovi bracciali con pietre dalle proprietà peculiari alla Pirite, come il Quarzo Citrino e l’Occhio di Tigre, nelle seguenti collezioni:

Life collection
Chromotherapy collection (su richiesta)
Onyx collection (su richiesta)

Per fare acquisti visita il mio Shop online su Etsy oppure Contattami direttamente per avere prezzi agevolati.

Bracciale Pirite naturale

I commenti sono chiusi