Quarzo fumè

QUARZO FUME’

Quarzo fumè burattato

[Torna al menù di Cristalloterapia]

Caratteristiche

Cos’è: Biossido di Silicio quarzo fumè
Famiglia: Ossidi
Sistema cristallino: Trigonale
Colore: Trasparente tendente al grigio o al marrone
Chakra: 1° (Muladhara)
Uso in Cristalloterapia: Radicamento, Chiarezza mentale, Protezione, Pulizia dell’aura
Sognare il Quarzo fumè o esserne attratti: Necessità di soffermarsi su una situazione che non quadra per andare a fondo sulle principali problematiche, inquietudini inconsce, bisogno di rigenerarsi e ripulirsi da emozioni negative

Proprietà del Quarzo fumè

Il Quarzo fumè, chiamato anche Quarzo Morione, ossia “moro” (scuro) quando è della tonalità vicina al nero, è un Quarzo Ialino con alto contenuto di alluminio che prende il suo caratteristico colore da fonti naturali di radioattività.
E’ un potente cristallo di trasformazione e viene spesso usato per la rimozione di energie negative o stagnanti sull’aura, ma anche negli ambienti.

Ricorda però che nessuna pietra lavorerà al posto tuo: la volontà di cambiamento e guarigione è sempre un elemento fondamentale!

Quarzo affumicato cristallo naturaleBenefici per il corpo quarzo morione

Il Quarzo fumè si utilizza principalmente sul primo chakra oppure in corrispondenza delle ginocchia e delle caviglie per dare stabilità e radicamento.
In questa posizione aiuta ad accettare il proprio corpo stimolando il chakra della radice in modo che l’energia possa fluire in modo naturale ai chakra superiori, rimuovendo così anche eventuali blocchi a livello sessuale.

Assieme alla Shungite ed alla Tormalina nera, è uno dei cristalli più utilizzati per contrastare gli effetti nocivi delle radiazioni elettromagnetiche, tra cui quelle emesse dai computer, dai wifi e dai cellulari.
Eccellente riequilibrante psicofisico, il Quarzo fumè aiuta a sopportare meglio la fatica, la tensione e lo stress, allontanando così la stanchezza cronica e la sonnolenza diurna.

A livello fisico è utile per riequilibrare il sistema nervoso, per alleviare i crampi, i dolori alla schiena ed al collo. Aiuta il corpo ad espellere le tossine, favorendo così il flusso dell’energia attraverso i meridiani.

Benefici per la mente quarzo fumè

Il Quarzo fumè aiuta a superare quei periodi difficili dove stress, depressione, ansia e paura del futuro contaminano l’anima e frenano la nostra evoluzione. È indicato soprattutto per le persone che hanno perso la speranza e la motivazione per andare avanti, in quanto allontana i pensieri e i sentimenti negativi.
Aiuta infatti a rilasciare gli aspetti di noi stessi di cui non si ha più bisogno come vecchie credenze, emozioni o abitudini che interferiscono con la nostra crescita.

Il Quarzo affumicato è molto utile alle persone permalose e vittimiste poichè le porta ad accettare le sfide della vita e la responsabilità di cambiare i loro atteggiamenti troppo “comodi”, in quanto quasi sempre sono reazioni per fuggire dai problemi. Nel tempo si verrà a creare, con l’aiuto anche di altre pietre, quello stato di consapevolezza necessaria per affrontare le difficoltà della vita.

Infine una delle funzioni principali è l’armonizzazione del chakra della radice Muladhara, attraverso il quale possiamo ottenere radicamento e centratura, aumentando così la nostra concentrazione per focalizzarci sulle questioni pratiche del lavoro, o più in generale delle scelte di vita.

Quarzo morioneBenefici per lo spirito quarzo affumicato

A livello spirituale il Quarzo fumè trova la sua massima applicazione in quanto è una pietra ideale per le meditazioni profonde. Un po’ come l’Ossidiana, ma in modo meno indelicato, ci accompagna nelle nostre profondità per andare ad individuare i traumi passati, portando luce (dopotutto è sempre un Quarzo!) per sanarli attraverso l’accettazione.

In Cristalloterapia si usa per pulire tutti i chakra in quanto crea un ponte che permette all’energia “negativa” di ritornare alla Terra. E’ altresì usata per pulire l’aura e creare una barriera in grado contrastare gli attacchi psichici ed altre intrusioni energetiche. Per questo motivo gli opratori solitamente la usano per schermarsi in alternativa alla Tormalina nera.

Aiuta inoltre a sciogliere i blocchi energetici e a disperdere le negatività, permettendo così di ritrovare il proprio equilibrio. E’ anche utile portarlo con sé quando si frequentano luoghi con energie negative o stagnanti in quanto è una pietra protettiva.

In ambito sciamanico si utilizza per agevolare il viaggio attraverso i mondi, specialmente nel regno inferiore alla ricerca degli Animali di Potere. E’ infatti una pietra che aiuta ad attivare la visione degli esseri spirituali, aumentando la capacità percettiva.

Il suo aspetto fumoso del resto parla chiaro: il Quarzo fumè permette di ritrovare la Luce nelle situazioni nebulose e difficili della vita. Aiuta infatti ad affrontare le fatiche e le sofferenze con la certezza di potercela fare. Ci insegna quindi che nelle circostanze più nere e problematiche si può sempre scorgere una speranza!

Quarzo finestra per divinazioneLeggende sul Quarzo fumè

Nella Medicina Tradizionale Cinese il Quarzo fumè è utilizzato per stimolare i meridiani.
In India gli Yogi lo utilizzano per stimolare il risveglio della Kundalini, rimuovendo i blocchi energetici.
I Romani lo usavano come “pietra del lutto“, in quanto permetteva di superare il dolore causato dalla perdita di una persona cara.

Gli sciamani lo usano ancora oggi nelle cerimonie di guarigione per allontanare i parassiti energetici e per aiutare i pazienti a ritrovare il loro equilibrio. Inoltre è conosciuta come “Pietra dello sciamano” o “Quarzo finestra” quando viene utilizzata per divinazione (vedi foto a lato).

Purificazione e ricarica Quarzo fumè

Anche i Cristalli hanno un’anima! Ci donano la loro energia per aiutarci ma ogni tanto bisogna lasciarli riposare e rigenerare…
Il miglior modo è lasciarli a contatto con la Natura, ossia a contatto con gli Elementi. Ma attenzione: non tutte le pietre gradiscono lo stesso trattamento!
Alcune sono più affini alle energie ricettive lunari, altre esigono quelle attive solari. Ad ogni modo bisogna tener conto anche della composizione mineralogica della pietra stessa in quanto alcuni trattamenti rischiano di rovinarla.

Per purificare il Quarzo fumè vi consiglio due modi: il primo consiste nel lasciarla sotto sale grosso per un giorno intero, oppure mmetterla a contatto con la Terra per scaricare tutte le vibrazioni accumulate e riequilibrarsi.
In alternativa potete risciacquarla sotto acqua corrente mentre ne visualizzate la liberazione dalle energie negative accumulate. Poi asciugatela bene e lasciatela uno o più giorni all’aria aperta, meglio se non esposta direttamente ai raggi solari.

Shop

Ecco tutti i bracciali e i ciondoli con il Quarzo fumè che trovi sul mio sito.
Clicca sulla foto per andare alla collezione!

  • Punte Quarzo Fumè

I commenti sono chiusi.