Sodalite

SODALITE

Sodalite

Vuoi provare l’esperienza di un trattamento di Cristalloterapia?
LEGGI QUI

Caratteristiche

Che cos’è: Silicato di Cloro, Alluminio e Sodio
Famiglia: Tettosilicati
Colore: Dall’Azzurro al Blu scuro, con screziature di Nero e Bianco
Chakra: 5° (Gola) – 6° (Terzo Occhio) – 2° (Centro sacrale)
Uso in Cristalloterapia: Guarigione, Rilassamento, Sensibilità, Subconscio

Proprietà della Sodalite

Il nome “Sodalite” significa “Pietra di Sodio” ed è conosciuta dal 1800 circa, quindi il suo utilizzo energentico in Cristalloterapia è abbastanza recente.
Legata all’Elemento Acqua, agisce sulla sfera delle emozioni, della guarigione e della femminilità (amore, guarigione, compassione, riconciliazione, intuizione), ed è proprio grazie al legame con questo elemento che la sua validità sui Chakra è molteplice.
La varietà che contiene sia il Bianco che il Nero (Yin e Yang) è ottima per riequilibrare il campo energetico.

Per onestà intellettuale ci tengo sempre a precisare che le informazioni sulle pietre vengono sempre date a scopo conoscitivo e, diciamo, “scolastico”. I reali effetti e benefici sono sempre strettamente personali e quindi verificabili soltanto con l’utilizzo diretto in meditazione, in ambienti (casa, lavoro, ecc.) oppure indossandoli come gioielli. In ogni caso, nessuna pietra lavorerà al posto tuo: senza volontà di cambiamento o guarigione, resterai sempre quello/a che sei.

Sodalite sfera

Corpo

Ha un’azione calmante e può essere utile in caso di insonnia e di asma.
Lenisce il dolore e le infiammazioni, abbassa la pressione alta e la febbre, migliora la funzionalità del sistema linfatico. Trattandosi di una pietra collegata all’Elemento Acqua, regola anche l’equilibrio dei vari liquidi corporei (2° Chakra).

Mente

La Sodalite organizza e approfondisce il pensiero, chiarisce ed equilibra la propria voce interiore, accompagna nell’acquisizione di una profonda visione della realtà e ad aprire la mente a nuove idee.
Contribuisce alla creazione di idee concrete e permette di esprimersi con sicurezza e calma, mantenendo una buona chiarezza dei concetti che si vogliono esprimere.

Aiuta a superare gli schemi mentali e i modelli di comportamento ormai obsoleti che costituiscono un ostacolo alla crescita personale e ad accettare di vivere il presente senza inquietudini, consentendo di vivere la propria vita secondo i propri desideri e rimanendo fedeli a sè stessi, rafforzando il senso della propria identità e la capacità di autoaffermazione.

Spirito

La Sodalite è una pietra sedativa per gli stati emozionali causati da stress, nervosismo, collera, spavento. Elimina i sensi di colpa e permette di godersi fino in fondo le emozioni in piena libertà e con saggezza.
E’ molto indicata infatti per la meditazione, in quanto aiuta a raggiungere profondi stati di concentrazione e la comunicazione con il proprio sè superiore.

Stimola a perseguire la verità e la conoscenza, per comprendere il significato della vita e i motivi per i quali ci si trova nella situazione attuale.
Stimola inoltre il subconscio e la comprensione dei sogni, attivando o rafforzando la capacità di chiaroveggenza: nella zona del terzo occhio (6° Chakra) si trova la ghiandola pineale, e il lavoro della Sodalite può aiutare ad accelerare il processo di sviluppo psichico.

Sfera di Sodalite

Leggende sulla Sodalite

Purtroppo non ci giungono dal passato leggende relative a questa pietra, ma posso dirvi che è una di quelle che prediligo di più in meditazione, e grazie ad essa ho avuto favolose visioni!
L’Elemento Acqua a cui è legata, unito al suo colore scuro e striato – molto simile infatti all’acqua – permette di scendere nel profondo dell’inconscio e cercare le risposte che servono per la crescita personale e per affrontare i propri blocchi emotivi e mentali.

Purificazione e ricarica

Anche i Cristalli hanno un’anima! Ci donano la loro energia per aiutarci ma ogni tanto bisogna lasciarli riposare e rigenerare…
Il miglior modo è sempre lasciarli a contatto con la Natura, ossia a contatto con gli Elementi. Ma attenzione: non tutte le pietre gradiscono lo stesso trattamento, alcune sono più affini alle energie Yin lunari, altre esigono quelle Yang solari. Ad ogni modo bisogna tener conto anche della composizione mineralogica della pietra stessa in quanto con alcuni trattamenti si rischia di rovinarle.

Per purificare la Sodalite potete risciacquarla sotto acqua corrente mentre ne visualizzate la liberazione dalle energie negative accumulate, per poi asciugarla bene e lasciarla uno o tre giorni all’aria aperta, meglio se non esposta direttamente ai raggi solari.
Altrimenti potete lasciarla sotto sale grosso per una o tre notti, o anche lasciarla a contatto con la Terra per scaricare tutte le vibrazioni accumulate.

Shop

Nelle mie collezioni trovi bracciali e ciondoli con la Sodalite nelle seguenti collezioni:

Life collection
Stile unico collection
Chromotherapy collection
Ecate collection
Pietre forate

Bracciale Sodalite e Madreperla

Bracciale Triade Blu

I commenti sono chiusi