Ruota di Medicina Celtica

RUOTA DI MEDICINA CELTICA
– percorso di crescita personale –

Ruota di Medicina Celtica[Immagine tratta da “Le feste dei celti” di Barbadoro e Nattero]

“UOMO, CONOSCI TE STESSO!”

Ruota di Medicina Celtica

La Ruota dell’Anno

La Ruota di Medicina del druidismo celtico affonda le sue radici nell’antichità. Conoscerne la ritualità e la spiritualità permette all’essere umano di rafforzare la propria identità nell’Esistenza.
Le stagioni, con i loro solstizi ed equinozi, scandiscono i ritmi della vita sulla Terra, ma allo stesso tempo sono simbolici dei ritmi dell’intero Universo. Il calendario cosmico delle festività celtiche si rivela così una via spirituale che rispecchia il ciclo di morte e rinascita presente in tutte le culture di matrice sciamanica.

Lo scopo dei rituali celtici legati alle stagioni hanno infatti lo scopo di mettere in relazione l’uomo con l’ambiente naturale e con gli eventi della sua esistenza, sia nell’aspetto ordinario che in quello misterico. In questo modo egli può accedere alla sua natura segreta e realizzare così le sue potenzialità interiori attraverso esperienze concrete, non teoriche.
Questo Cerchio di festività è il cuore stesso della Tradizione druidica celtica, simbolizzato dalla Sacra Ruota.

Druido Awen

La Ruota di Medicina Celtica

La Sacra Ruota non è un simbolo esclusivo della Tradizione Celtica. Sebbene in essa la ritroviamo anche sottoforma di Pietra forata e nel simbolo della Croce celtica, la Ruota di Medicina è caratteristica anche di tante altre culture, ed in modo marcato presso quella dei nativi americani. Essi ne condividono infatti il funzionamento, anche se con associazioni leggermente diverse alle varie Direzioni, date dalla loro particolare cultura e dal loro diverso ambiente naturale.

La Ruota di Medicina druidica si basa principalmente sui Quattro Elementi, oltre che sulle Direzioni ed i cicli del Sole e della Luna, come abbiamo visto. E’ un circolo di conoscenza che ricostituisce il Tutto e dà potere alla vita di un individuo. La parola “Medicina” infatti significa “Potere, Completezza, Integrità“.
La Ruota schematizza il funzionamento dell’intero Universo ec è quindi uno strumento utile per sintonizzarsi con le energie psichiche della Terra e della Natura.

Essa non è un’invenzione della mente dell’uomo, bensì una sapienza universale affidata alla razza umana dagli “dèi che arrivano dalle stelle”, come viene raccontato in molti miti.
E’ così che attraverso stati di coscienza non ordinari noi possiamo accedere ancora a quella Sorgente interiore, per ottenere informazioni, armonizzarci ed ottenere i cambiamenti desierati.

Svolgimento degli incontri ruota di medicina celtica

Tamburo sciamanico celtico

Nell’arco dei 16 incontri avremo modo di affrontare molti argomenti legati alla Tradizione Druidica, sperimentandone inoltre i diversi strumenti. Impareremo a vivere la ciclicità della Natura attraverso la semplicità dei rituali celtici, nei quali sperimenteremo l’uso di:

  • pietre
  • simboli
  • rune
  • divinazione
  • vivere le fasi lunari
  • magia naturale
  • musica
  • miti e leggende
  • animali di potere
  • piante ed erbe
  • colori

il tutto percorrendo il Sacro Cerchio della Vita, rappresentato dalle Festività stagionali ed i Quattro Elementi.
Il percorso sarà teorico, pratico ed esperienziale.
Essendo la Ruota senza inizio e senza fine, è possibile inserirsi nel percorso in qualsiasi momento dell’anno…ed anche ovviamente lasciarlo.

Gli incontri saranno mensili con inizio alle ore 21:00 (quelli serali) e della durata di un’ora e mezza circa.
Ogni incontro sarà sempre accompagnato da una meditazione a tema di 10 minuti, il che offre una buona occasione per chi normalmente non riesce a praticarla.
Non sarebbe male procurarsi un “Diario di Viaggio” sul quale annotare pensieri ed insegnamenti.

La partecipazione è su offerta libera e l’adesione va confermata di volta in volta per questioni organizzative.
Le serate, salvo quelle che si terranno all’aperto, si svolgeranno nella sala privata KAIROS a Seveso (MB).

REQUISITI: Voglia di mettersi in gioco, di aprire la mente, di cambiare la propria vita. Voglia di riconquistare quella determinazione e quella costanza che ormai i “corsi del weekend” ci hanno fatto dimenticare.
La Via Druidica non è per gli “esoteristi del sabato sera”: è una Via di dedizione ed amore per la Natura costante.
Ti senti all’altezza? ; )

Calendario eventi 2022

ISCRIVITI ALLA PROSSIMA DATA

Sabato 15 Gennaio – Lavoro sull’Elemento Terra

Svolgimento: Presentazione percorso, la Ruota di Medicina Celtica,
preparazione della Ruota personale, lavoro sulla Terra Elementale.
Occorrente: 4 pietre dure (o sassi dipinti) di colore: verde, giallo, rosso, blu
Nota: se non le si possiede sarà possibile acquistarle in loco

Martedì 1 Febbraio – Festa di Imbolc

Svolgimento: Spiegazione e rituale della festività di Imbolc, Luna nuova in Acquario.
Occorrente: un bucaneve e/o una candela bianca

Sabato 12 Marzo – Le pietre e i 4 Elementi

Svolgimento: Come usare le energie elementali delle pietre nelle quattro stagioni.
Occorrente: una pietra che vi verrà data in loco

Domenica 20 Marzo – Festa di Ostara

Svolgimento: Spiegazione e rituale della festività di Ostara.
Occorrente: uova colorate, dolci colorati, offerte per la Terra
Nota: Se il tempo lo permette, si effettuerà al “Bosco elle Querce” di Seveso alle 15:00

Sabato 16 Aprile – Lavoro sull’Elemento Aria

Svolgimento: Preparazione della Ruota degli Elementi personale, lavoro sull’Aria Elementale.
Occorrente: una piuma e/o incenso e/o una pietra gialla (Citrino, Occhio di tigre, Pirite o Calcite)
Nota: Se il tempo lo permette, si effettuerà al “Bosco elle Querce” di Seveso alle 15:00

Domenica 1 Maggio – Festa di Beltane

Svolgimento: Spiegazione e rituale della festività di Beltane, divinazione.
Occorrente: un ramo dritto o un bastone, dei nastri colorati
Nota: Se il tempo lo permette, si effettuerà al “Bosco elle Querce” di Seveso alle 15:00

Martedì 21 Giugno – Festa di Litha

Svolgimento: Spiegazione e rituale della festività di Litha.
Occorrente: fiori di Iperico e/o una bottiglietta (meglio se in vetro) di acqua naturale

Sabato 9 Luglio – Lavoro sull’Elemento Fuoco

Svolgimento: Preparazione della Ruota degli Elementi personale, lavoro sul Fuoco Elementale.
Occorrente: una candela rossa e una pietra rossa (Granato, Diaspro, Rubino o Corniola)
Nota: Se il tempo lo permette, si effettuerà in un bosco nel pomeriggio

Domenica 31 Luglio – Festa di Lughnasadh

Svolgimento: Spiegazione e rituale della festività di Lughnasadh.
Occorrente: chicchi di grano, frutta di stagione come offerta per la Terra
Nota: Se il tempo lo permette, si effettuerà in un bosco nel pomeriggio

AGOSTO – PAUSA ESTIVA

Mercoledì 21 Settembre – Festa di Mabon

Svolgimento: Spiegazione e rituale della festività di Mabon.
Occorrente: cibo di stagione come offerta per la Terra
Nota: Se il tempo lo permette, si effettuerà in un bosco nel pomeriggio

Sabato 8 Ottobre – Lavoro sull’Elemento Acqua

Svolgimento: Ruota degli Elementi personale, lavoro sull’Acqua Elementale, Luna piena in Pesci.
Occorrente: una bottiglia vuota o una borraccia, una pietra
Nota: Se il tempo lo permette, si effettuerà presso una fonte d’acqua nel pomeriggio

Lunedì 31 Ottobre – Festa di Samhain

Svolgimento: Spiegazione e rituale della festività di Samhain.
Occorrente: foto dei propri cari, un cerino, ciotola con offerte per i defunti

Sabato 12 Novembre – Il simbolo del Triskel

Svolgimento: Il Triskel nella Tradizione Druidica celtica, le Triadi bardiche, meditazione sul simbolo.
Occorrente: diario personale o carta e penna

Mercoledì 23 Novembre – Gli Animali Guida

Svolgimento: Gli Animali di Potere nella Tradizione celtica, ricerca del proprio animale guida.
Occorrente: una candela, una ciotola e una piccola offerta di cibo

Giovedì 8 Dicembre – La Leggenda di Taliesin

Svolgimento: Racconto di come nacque il primo Bardo
e simbologia nascosta secondo la Tradizione Druidica.
Occorrente: diario o carta e penna per intuizioni personali

Mercoledì 21 Dicembre – Festa di Yule

Svolgimento: Spiegazione e rituale della festività di Yule.
Occorrente: vischio e/o agrifoglio

Ruota di Medicina Celtica

I commenti sono chiusi.